La buffonata

Berlusconi, giravolta disperata: “Sì al governo”. Letta nipote se lo tiene come alleato: “Grande!”