Inutile sognare, i bacini restano vuoti

Scarsissime le risorse idriche dopo un gennaio mai così asciutto