Il bancomat della politica

Consiglio, una valanga di euro per il “reinserimento”